Torta di pere e mandorle profumata al limone

Torta Pere e Mandorle
A volte ritornano: mi è mancata incredibilmente la mia cucina e finalmente rieccomi ai fornelli. La nausea incessante che mi ha letteralmente “abbattuta” in questi mesi mi ha portato ad una pausa forzata, solo il pensiero del cibo mi faceva star male, ma forse, e dico forse… il piccolo fagiolino in arrivo ha deciso di darmi un po’ di tregua.
Questa torta nasce dall’esigenza di inventarmi nuove merende per mia figlia che dopo quasi un anno di yogurt ha deciso che si è stufata (come darle torto). Così quando riesco cerco di prepararle una torta e prediligo per lei quelle alla frutta e senza burro.

Per questa torta serviranno:
• 200 gr di farina di riso
• 150 gr di zucchero di canna
• 2 uova
• 60 gr di olio di semi
• 1 tazzina di latte e 1 bustina di lievito
• 1 limone non trattato
• 3 pere decana (che sono abbastanza grosse e molto succose)
• 2 cucchiai di mandorle spellate e a fette

In un recipiente sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungete l’olio di semi e piano piano amalgamate anche la farina. Versate nel composto il lievito sciolto nella tazzina di latte, il succo del limone ed un po’ di scorza grattugiata. Una volta mescolato bene il tutto aggiungete anche le pere tagliate a pezzettini e le mandorle.
Imburrate ed infarinate una teglia e versate il composto. Infine, infornate per 40 min circa a 180°.

 

Torta Pere e Cioccolato_2

Annunci

Muffin alle Carote Viola

Muffin Carote Viola_2

Finalmente sono riuscita a ritagliarmi un po’ di spazio per rimettermi ai fornelli con calma. Avevo delle bellissime carote viola appena comprate al mercato, sono di origine antica, il loro sapore non si discosta molto da quelle normali e sono ricchissime di vitamine e di antiossidanti. Ho deciso di fare dei muffin, leggeri e buonissimi.

Ingredienti:
• 250 gr di carote viola
• 150 gr di farina di riso
• 100 gr di farina di mandorle
• 200 gr di zucchero di canna
• 120 gr di olio di semi
• 1 uovo + 1 tuorlo
• la scorza di un’arancia
• 1 bustina di lievito

Prima di tutto pelate le carote e tritatele finemente. Poi mettetele da parte. In un recipiente montante le uova con lo zucchero finché il composto non diventerà bello spumoso. Aggiungete la farina di riso, quella di mandorle (ottenuta tritando 100 gr di mandorle) e mescolate bene il tutto. Infine aggiungete l’olio di semi sempre mescolando ed il lievito sciolto con un cucchiaio di latte.

Su una placca da forno sistemate i pirottini e riempiteli con il composto. Infornate a 180° per 25 minuti.

Muffin Carote Viola

Riso speziato al curry con gamberetti

Riso Basmati al curry con gamberetti

Mi sono chiesta: ma i blogger vanno mai in vacanza??? io mi ci sono ritrovata forzatamente causa isolamento da internet e forse ogni tanto disintossicarsi da questi aggeggi infernali senza i quali ci sembra di impazzire fa anche bene…
Detto questo eccomi qui, ben felice di rimettermi a spadellare e a divertirmi un po’. Il frigo dopo due settimane di assenza piange un po’ miseria, ma qualcosa sono riuscita a tirar fuori dal cilindro, facile, veloce, ma con carattere! L’estate mi fa pensare ai bei viaggi che ho fatto e che spero di rifare al più presto e quindi ecco un piatto un po’ esotico.

Ingredienti:
• 250 gr di riso basmati
• 100 ml di latte di cocco
• 200 gr di gamberetti
• 1 cucchiaino di curcuma
• 1 cucchiaino di curry madras

Cuocete il riso in acqua bollente salata. Nel frattempo in una padella fate saltare per pochi minuti i gamberetti fino a farli diventare un po’ croccanti. In un pentolino scaldate il latte di cocco ed aggiungete il curry e la curcuma. Il profumo è spettacolare ed in più queste spezie danno una colorazione al piatto che adoro, brillante ed allegra. Il latte di cocco non darà troppa dolcezza al piatto come si potrebbe pensare, aiuterà invece a rendere il tutto ben amalgamato.
Una volta scolato il riso aggiungete i gamberetti ed il latte di cocco speziato.

Riso Basmati al curry con gamberetti_1

Menu di Pasqua al contrario: Tortino al Limone

Tortino al Limone_k

Ho voluto raccogliere i suggerimenti di alcuni di voi che mi hanno chiesto un menu pasquale, partiamo però dal fondo con un bel dolcino! La ricetta l’ho trovata su Sale & Pepe, una delle mie riviste preferite, ma ho fatto qualche modifica sugli ingredienti.
Sono leggeri e morbidissimi, secondo me perfetti per chiudere in bellezza un buon pranzo di Pasqua (in realtà sono ottimi anche a colazione).

Vi serviranno:
• 220 gr di farina di riso
• 220 gr di yogurt greco
• 2 uova
• 125 ml di olio di semi
• 320 gr di zucchero di canna
• 2 limoni
• 1/2 bustina di lievito

Cominciamo grattugiando la scorza dei limoni e mettendola la parte. In un recipiente unite lo yogurt, l’olio di semi, le uova e lo zucchero e mescolateli bene con le fruste fino a quando il composto non sarà omogeneo.
Aggiungete la farina setacciata, il succo dei due limoni, infine anche la scorza grattugiata ed il lievito (sciolto in un pochino di latte).
Imburrate ed infarinate circa 8/10 stampi monoporzione. Versate il composto e cuocete in forno per 25 minuti a 180°.

Ecco anche un’idea per un centrotavola originale!

Decorazione di Pasqua

 

Vitamin Breakfast con torta di carote

Vitamin Breakfast_ok

La colazione è per me uno dei pasti più goduriosi della giornata: al bar, in albergo non ne parliamo, ma devo dire soprattutto a casa. Un po’ di musica, qualcosa di sano e sostanzioso e si parte alla grande…
Ecco una colazione “tipo” ricca di vitamine!

Per la torta di carote:
• 2 carote grosse
• 2 tazze di farina di riso
• 2 tazze di zucchero di canna
• 4 uova
• mezzo bicchiere di olio di semi
• una manciata di mandorle
• 1/2 bustina di lievito

Per la spremuta:
3 arance rosse

Questa torta, oltre ad essere buonissima, è super rapida da preparare il che non guasta… Montate le uova con lo zucchero fino a quando il composto non diventa bello spumoso. Aggiungete a poco a poco la farina ed infine l’olio di semi e la mezza bustina di lievito. Grattugiate le carote e mescolatele al resto insieme alle mandorle tritate.
Imburrate ed infarinate uno stampo per torte (viene molto bene in quello a ciambella per esempio) e versate il composto. Infornate a 180° per 40 minuti.

Una variante golosa è quella di aggiungere del cioccolato tritato, una vera delizia!

Torta di carote_3

Apple Pie con leggerezza

Torta di mele

Continuo con la mia saga delle torte “leggere” con un grande classico: la torta di mele. Ne esistono davvero un’infinità di versioni, ma questa è la mia preferita. Rimane soffice come una nuvola ed è semplicissima da realizzare.

Ingredienti:
• 600 gr di Mele
• 200 gr di Farina di riso
• 100 gr di Zucchero di canna
• 3 Uova
• 1 bicchiere di olio di semi
• Cannella
• 1 bustina di lievito

ingredienti mele-1

In una ciotola capiente mettete le mele sbucciate e tagliate a fettine sottili. Aggiungete un cucchiaio di cannella e mescolate perché si amalgami bene con le mele.
In un’altra ciotola sbattete le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose. Aggiungete poi l’olio, la farina ed il lievito.
Quando il composto risulterà omogeneo unite le mele e mescolate il tutto.
Imburrate ed infarinate uno stampo per torte poi versate il composto.
Infornate a 180° per 40/45 min circa fino a quando la superficie sarà dorata.